RADIOMARTE

Ricerca libera

RISULTATI DELLA RICERCA

Notizie trovate: 1

Notizia Data pubblicazione Regioni Tipologia Settori
500 23/10/2009 Tutte Leggi Lavori ed Opere, Progettazioni, Beni e Servizi, Settori Speciali

Titolo: DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006, N. 163

Sottotitolo: Il testo del Codice dei Contratti pubblici in vigore dal 26 settembre 2009

Commento:

Il Codice dei Contratti pubblici (conosciuto anche come "Codice De Lise" o "Testo Unico appalti") rappresenta la principale fonte normativa in materia di appalti pubblici (di lavori, di forniture, di servizi), sia nei settori ordinari che nei cosiddetti "settori speciali". Qui riportiamo gli articoli 1-125 del decreto legislativo.
La Parte I (Principi e disposizioni comuni e contratti esclusi in tutto o in parte dall'ambito di applicazione del codice), contiene le norme relative a oggetto, principi, definizioni, fonti di disciplina, riparto tra Stato e Regioni, Autorità per la vigilanza e Osservatorio, responsabile del procedimento, accesso; nonché l'elencazione dei contratti esclusi dall'ambito di applicazione del codice (p.es. appalti segretati, o stipulati sulla base di accordi internazionali, etc.).
La Parte II (Contratti pubblici relativi a lavori, servizi, forniture nei settori ordinari) disciplina i contratti aventi ad oggetto lavori, servizi, e forniture, nei settori ordinari, sia sopra che sotto soglia comunitaria. Tale Parte, con cui si recepisce la direttiva 2004/18, è divisa in quattro Titoli:
- il primo Titolo (articoli 28-120)disciplina i contratti di rilevanza comunitaria, e contiene il cuore della disciplina delle procedure di affidamento, nonché i principi in tema di esecuzione del contratto. Tale disciplina costituisce la norma base della regolamentazione dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture. Infatti per la disciplina di specifiche figure contrattuali o specifici settori, si fa sempre riferimento a tale disciplina generale, e poi vengono enucleate le regole derogatorie;
- il secondo Titolo (articoli 121-125) della Parte II disciplina i contratti sotto soglia comunitaria, mediante un rinvio alla disciplina dettata per i contratti sopra soglia, e l'individuazione delle specifiche regole derogatorie.
Il terzo Titolo (articoli 126-194) della Parte II detta disposizioni specifiche per i contratti relativi a lavori pubblici, e, in particolare, per la concessione di opere pubbliche, il promotore finanziario, la concessione e il contraente generale per le infrastrutture strategiche. Anche per tali figure contrattuali, la base fondamentale è costituita dalla disciplina generale dettata per i contratti sopra soglia, salvo specifiche deroghe.
Il quarto Titolo (articoli 195-205) della Parte II disciplina i contratti (di lavori, servizi, forniture) in taluni settori specifici, e, in particolare, nel settore della difesa e nel settore dei beni culturali.
La Parte III (artt.206-238) è intitolata ai Contratti pubblici di lavori, servizi, forniture nei settori speciali e contiene il recepimento della direttiva 2004/17: viene anzitutto dettato un articolo di ricognizione delle norme, proprie dei settori ordinari, che si applicano anche ai settori speciali. Ancora una volta il modello base è la disciplina dettata per i contratti di lavori, servizi e forniture sopra soglia comunitaria. Vengono poi enucleate le norme specifiche di tali settori speciali e individuato il regime dei contratti nei settori speciali, ma sotto soglia comunitaria.
La Parte IV (artt. 239-246) intitolata al Contenzioso e disciplina gli strumenti stragiudiziali e giudiziali di composizione delle liti in materia di contratti pubblici e, in particolare, la transazione, l'accordo bonario, l'arbitrato, nonché le norme in tema di giurisdizione e riti speciali, e la tutela cautelare ante causam.
La Parte V (artt. 247-257) contiene le disposizioni di coordinamento e transitorie, nonchè le abrogazioni.

Il testo del Codice dei Contratti aggiornato alle modifiche del D.Lgs. 152/2008 (terzo decreto correttivo, in vigore dal 17 ottobre 2008) può essere consultato qui
http://www.appaltitalia.it/normative/gestione/?action=modifica&IDNormativa=219

Il testo del Codice dei Contratti precedente le modifiche del D.Lgs. 152/2008 (terzo decreto correttivo) può essere consultato ai seguenti indirizzi:
Articoli 1- 125
http://www.appaltitalia.it/normative/public/normative/63.pdf

Articoli 126-257
http://www.appaltitalia.it/normative/public/normative/64.pdf

Inserto leggi e regolamenti:
Informazione pubblicitaria: Appaltitalia - INSERISCI QUI LA TUA PUBBLICITA'

Appaltitalia quotidiano iscritto al registro della stampa del Tribunale di Napoli, N.39 del 01/04/2004
Direttore responsabile Dott. Diego La Grassa

Edito da Editanet S.r.l. P. IVA 06646021219
Sede Legale: Via Francesco Lauria - Centro Direzionale Isola F/11 interno 86 - 80143 Napoli
Sede Operativa: CDN Napoli Isola F11 - 80143 Napoli
Tel.: +39 0810208600 / +39 08118658035 - Fax: +39 0810112814
editanetsrl@pec.sinapsis-srl.net
ISSN online: 2531-6095